Unicità Creatività Differenza Stile

Gianni Di Milia
GRAPHICꓷESIGNER

Gianni Di Milia

B-io

Mi chiamo Gianni Di Milia, classe ’67.
Già da bimbo la mia indole sensibile mi ha indirizzato verso la bellezza dell’emozione, le forme della natura attorno a me, di quella umana e dei suoi prodotti, quelli per cui ci si commuove ancora oggi.
Un foglio bianco, una mente che fantastica con l’osservazione di un mondo sempre “nuovo”.
La mia avventura prosegue con canonici percorsi ma con il desiderio mai sopito di esprime le mie emozioni.
Dopo una laurea in Scienze economiche e bancarie ed una tesi sperimentale sulla “Libertà di stampa e tutela della privacy”, intraprendo l’avventura della scrittura giornalistica, come praticante pubblicista, presso lo studio di un giornalista della RAI di Taranto e successivamente presso una testata giornalistica online, scrivendo articoli e cominciando a creare e manutenere siti web.
Mi formo attraverso corsi sulla computer grafica per rimanere al passo con i tempi ed imparare curiosando.
Dopo anni di tortuose strade lavorative necessarie, ho compreso che dovevo canalizzare questa passione e darle una forma compiuta e professionale.
Dopo un master sui “Bisogni Educativi Speciali”, mi tuffo con passione anche nell’insegnamento di corsi professionali per disabili e categorie protette, che mi arricchiscono di quel tipo di umanità.
La sopraggiunta “autostima” mi spinge a pubblicare una raccolta di vecchie poesie chiuse in un Moleskine datato, dal titolo: “Parusia.Palingenesi.Romitorio”.
Appendici collaborative assieme ad altri creativi, continuano a stimolarmi costantemente.
Ad oggi il mio “lavoro” è passione, cioè il completamento di ciò che sento di essere e voler esprimere.
Disegno, musica, teatro, poesia, scrittura, ecologia, sono il mio humus.

 

La bellezza (della differenza) è nel dettaglio

Web Design

siti web * landing page * e-commerce

Identità

new brand * loghi * restyling loghi * naming * stationery * corporate identity

Stampa

progetti editoriali * locandine * flyers * brochure * volantini * cartellonistica

Web Applications

software personalizzati * backup database * backup mail client

SEO

Google AdWords * Google AdSense * Google Business * Ottimizzazione

Video * Fotografia

visual storytelling * industriali * di scena * foto-video con drone

da La Gazzetta di Modena del 26 Giugno 2023
inserto “Notizie Buone” di Laura Solieri

Ogni veicolo di comunicazione serve alla diffusione di messaggi, anche di valenza sociale, e a smuovere sentimenti.
Lo sa bene Gianni Di Milia, che vive tra Modena e Camposanto e recentemente, insieme alla fotografa Marianna Grandi e alla social media manager Nunzi Pandolfi, ha ri-generato il progetto madidus Studio Grafico in Madidus Collettivo Kreativo con una nuova sede in Via Braghiroli 17 a Modena.
“Mi piace indagare tutti i sentimenti del vivere, soprattutto in progetti in ambito artistico-culturale – dice Gianni che nel lavoro ha seguito la sua atavica attrazione per la creatività, toccando tutti i campi della computer grafica.
Ad inizio anni 2000 decisi di andare via dalla Puglia, dove sono nato, e per puro caso mi sono ritrovato a Modena.
Ho sempre lavorato a progetti come grafico freelance e da qualche anno è diventata la mia unica occupazione lavorato-sentimentale”.
La passione per la grafica tradizionale si è incanalata nella computer grafica; in passato, Gianni si è occupato di progettazione web per clienti completamente differenti tra loro ed attivi in ambiti molto diversi: “i tre progetti di web design per il cantautore Vinicio Capossela, qualche anno fa, sono quelli che mi hanno appassionato di più, oltre a progetti editoriali con la piccola casa editrice Sartoria Utopia o la creazione di locandine per Laboratori di teatroterapia”.
È nell’osservazione costante di forme, colori, combinazioni e contaminazioni che Gianni trova il suo concetto di bellezza: “La bellezza è armonia, meraviglia ma anche ciò che sollecita la sensibilità di ognuno di noi. Educare alla bellezza è educare alla sensibilità che si tramuta in gioia e reale appagamento umano. È la bellezza che rende l’uomo migliore – sostiene Di Milia che dopo anni di letargo racconta di aver avuto l’ardimento di pubblicare tutte le poesie scritte dai tempi della gioventù fino ad oggi – Il lavoro non mi permette di svolgere attività continuativa di volontariato ma, quando mi è possibile, partecipo ad attività pro-ambiente e cittadinanza attiva. A suo tempo, mi sono laureato a fine anni Novanta, con calma, proprio perché attratto da attività di volontariato attivo e passionale, soprattutto in associazioni ambientaliste. Ho sempre seguito l’amore nel lavoro – conclude Gianni – Il cliente respira la cura che ci metto. Madidus è nata da una mia idea anni fa e lo scopo oggi è portare avanti un Kollettivo Creativo fatto di umanità che crea un melting pot di idee da cui attingere bellezza. Siamo tutti dei collaboratori, ognuno con le sue peculiarità: la fotografia, la grafica, i video, i social, programmatori che vengono coinvolti ogni volta che si materializza una richiesta”.

gdm

La creatività richiede il coraggio di sbarazzarsi delle certezze (EF)