Albino

Forza e malinconia m’assalgono

Abbracci d’addii

Nella onirica notte di questa vita

Attraverso il mio corpo dipinto

Scorgo tristezze universali di questo mondo

E m’accorgo della meraviglia puerile

Che in me giace

Adesso che sei qui accanto

al mio cuore albino

 

(Gianni Di Milia)