Forza e grazia

Dita che frugano un tattile calore

Palmi che rifugiano un conforto atteso

Falangi che accolgono un destino luminoso

Mano nella mano camminerò

ammirando l’orizzonte di un mistero finalmente svelato

e ti accompagnerò preservandoti dalle avversità della vita

 

(Gianni Di Milia)