Rinascita

Quando tutto sembra crollarti addosso

Giunge come un alito di vento la tua angelica figura

Ti scuote e ti resuscita da un torpore cementificato con il tempo

Non le domandai di salvarmi

ma mi accolse ugualmente fra le sue energiche braccia

Venne la notte e non mi addormentai

Venne il giorno ma non mi svegliai

Fu lei a crearmi di nuovo

a rendermi uomo

mettendo a nudo la sua fragilità

 

(Gianni Di Milia)