Universo

Rigeneratrice dell’esistere

Riverbero di costellazioni celate nel fosco di un oscuro pertugio

M’incanto ammirando in te il prodigio di un universo senza fine

 

(Gianni Di Milia)