Xilofago

Perdona la mia brama

del tuo ieri

Assolvi il mio antico peccato

rinchiuso in una stiva

nel ventre di una nave

alla deriva

 

(Gianni Di Milia)